ISCRIZIONE

Veicoli iscrivibili

Sono iscrivibili al club tutti i veicoli di produzione Alfa Romeo prodotti dal 1910 al 1986, sia su progetto Alfa Romeo che su licenza, a benzina e diesel.

Sono iscrivibili inoltre tutti i veicoli di produzione Alfa Romeo prodotti dal 1987 in avanti, sia benzina che diesel, limitatamente ai tipi riconducibili alla produzione in essere al 31-12-1986 e quindi:
1. Arna serie 920
2. Sprint serie 902
3. Alfa 33 – nuova 33 serie 905/907
4. Alfa 75 serie 162B
5. Alfa 90 serie 162A
6. Alfa 6 serie 119
7. Spider serie 115
8. SZ – RZ serie 162C

I veicoli devono essere in stato di conservazione quantomeno buono,con deroga per veicoli di imminente restauro od in fase di restauro ed in condizioni di stretta originalità o personalizzati con accessori, originali e non, ma relativi al periodo di produzione del veicolo stesso. Sulle condizioni di mantenimento e sulla presenza di accessori accettabili decide la Commissione Tecnica di club, nella persona del Commissario Tecnico o, in Sua vece, dal Presidente dell’associazione. Ulteriori informazioni sull’argomento sono indicati nell’allegato 1 che costituisce parte integrante e sostanziale del presente regolamento.

Requisiti necessari e modalità per la presentazione della domanda

Il club si riserva il diritto di rifiutare a priori domande provenienti da soggetti di dubbia dirittura morale e/o con cattiva fama nell’ambiente dell’automobilismo storico.· E’ possibile richiedere l’iscrizione sia presentandosi direttamente alla sede del club che inoltrando la domanda, secondo i requisiti più avanti esposti, via posta.

Soci VIP

L’associazione propone l’iscrizione quale socio onorario o VIP a personaggi che si sono distinti, o si distinguono, nel settore dell’automobilismo storico, storia dell’automobile, settore automotive sia Alfa Romeo che non, senza che questi debbano dimostrare di avere merito, od i requisiti essenziali per essere socio del club, in quanto si danno per scontati.

Presentazione diretta della domanda

L’aspirante socio si presenta con il veicolo da iscrivere presso la sede del club, previo appuntamento, e compila la domanda di iscrizione.La Commissione Tecnica visiona il veicolo ed esprime contestualmente parere favorevole o negativo. Il parere della Commissione Tecnica è insindacabile ed inappellabile.
La Commissione Tecnica decide sulle eventuali modifiche (per veicoli non originali in ogni loro parte) che possono comunque essere ritenute accettabili.
La Commissione Tecnica può esprimere, sia in caso di accettazione che di rifiuto della domanda di iscrizione, pareri e suggerimenti sul veicolo.
In caso di parere favorevole, il socio viene invitato a regolarizzare il suo status, e quindi diviene socio effettivo.
In caso di parere negativo, la Commissione Tecnica motiva il suo diniego, suggerendo all’aspirante socio le modifiche da effettuare al veicolo perché la sua domanda possa essere, eventualmente, ripresentata ed accettata.
Qualora la domanda si stata accolta, il socio farà pervenire alla sede (per ogni veicolo): copia fotostatica della carta di circolazione e n.° 4 fotografie che ritraggono: ¾ dall’anteriore di un lato, ¾ dal posteriore del lato opposto a quello ritratto dall’anteriore, posto di guida (panoramica da fuori vettura, portiera aperta, che ritragga parte del sedile di guida, il volante e la plancia), vano motore affinché si possa predisporre la scheda individuale della vettura per l’archivio dell’associazione.

Invio domanda a mezzo servizio postale

La domanda di iscrizione, che deve pervenire su supporto cartaceo alla Segreteria del Club, deve essere corredata dai dati richiesti nel fac simile della domanda medesima, copia fotostatica della carta di circolazione e n.° 4 fotografie che ritraggono: ¾ dall’anteriore di un lato, ¾ dal posteriore del lato opposto a quello ritratto dall’anteriore, posto di guida (panoramica da fuori vettura, portiera aperta, che ritragga parte del sedile di guida, il volante e la plancia), vano motore di ogni veicolo di cui si chiede l’iscrizione.Le fotografie devono essere minimo formato 10×15, su supporto cartaceo, a fuoco, con buona illuminazione, e ritrarre il veicolo in luoghi consoni e con un minimo di decoro.
Fotografie non rispondenti alle richieste di cui ai punti precedenti vengono rifiutate e causano l’archiviazione della domanda di iscrizione senza valutazione dello stato del veicolo.
Le foto inviate non vengono restituite ma rimangono al club per costituire la scheda individuale della vettura in caso di accettazione o come materiale d’archivio in caso di rifiuto della domanda.
In base alla documentazione fotografica inviata, la Commissione Tecnica decide se accettare o rifiutare l’iscrizione del veicolo proposto. Il parere della Commissione Tecnica è insindacabile ed inappellabile.
La Commissione Tecnica decide sulle eventuali modifiche (per veicoli non originali in ogni loro parte) che possono comunque essere ritenute accettabili.
La Commissione Tecnica può esprimere, sia in caso di accettazione che di rifiuto della domanda di iscrizione, pareri e suggerimenti sul veicolo.
In caso di accettazione della domanda di iscrizione, al nuovo aspirante socio viene inviata comunicazione relativa, con indicazione per la regolarizzazione del suo status all’interno dell’associazione. Dopo che avrà ottemperato al pagamento della quota, il socio diverrà effettivo.
In caso di rifiuto della domanda, al richiedente viene invitata comunicazione relativa, con indicazione dei motivi del diniego.
La domanda di iscrizione può essere ripresentata, facendo uso dei suggerimenti proposti.
In qualsiasi caso, per le domande accolte e relative a veicoli non visionati direttamente dalla Commissione Tecnica, si rimanda al punto primo delle sottostanti “avvertenze”.

Avvertenze

Se la valutazione del/dei veicolo/i da parte della Commissione Tecnica è stata fatta sulla base di fotografie, la iscrizione (e relativa certificazione) è da considerarsi “sub iudice” fino alla visione diretta da del/dei veicolo/i parte del Presidente o del Commissario Tecnico.In caso di modifiche non previste dal regolamento tecnico e/o alterazione dello stato in cui il veicolo era in sede di iscrizione, o difforme da quanto visibile e intelligibile dalle fotografie allegate alla domanda di iscrizione, è obbligo del socio comunicare ogni difformità alla Segreteria, per le opportune valutazioni.
Il club si riserve il diritto di sospendere o far decadere l’iscrizione, e quindi revocare la certificazione sulla/e vettura/e, in caso di inadempienza del punto precedente o di eccessive modifiche non previste dal regolamento tecnico e/o in caso di mediocre stato di mantenimento del/dei veicolo/i di cui il club venisse a conoscenza.
In caso di cessione, vendita, alienazione per demolizione e/o esportazione del/dei veicolo/i iscritto/i e certificato/i, è obbligo del socio darne comunicazione alla Segreteria per l’opportuna alienazione dal Registro. Se la cessione o vendita avviene a favore di un socio dell’associazione o nuovo iscrivendo, è obbligo del socio darne comunicazione alla Segreteria per gli opportuni adempimenti e consegnare al socio o iscrivendo il certificato di iscrizione del veicolo interessato.
Il certificato di iscrizione è valido per tutto l’anno di emissione e, per gli anni successivi, solo se accompagnato dalla tessera nominativa sociale per l’anno via via vigente.
Il club si riserva il diritto di agire, a propria tutela, in ogni sede ritenuta opportuna, in caso di utilizzo fraudolento della certificazione in difformità dalle norme previste e di cui il socio, con l’effettiva iscrizione alla nostra associazione, si dichiara a conoscenza e che accetta.

Allegato 1: personalizzazioni

Per personalizzazioni accettate dalla Commissione Tecnica si intendono:

1. modifiche che hanno reso il veicolo diverso da come è stato a suo tempo prodotto, quindi non più perfettamente originale, ma comunque simile a come analogo veicolo poteva essere allestito in quel tempo direttamente dalla fabbrica. Sono quindi ammessi colori di carrozzeria diversi dall’originale ma tassativamente solo se presenti nella gamma colori del modello / versione nel periodo di costruzione dell’esemplare di cui trattasi. Sono ammessi cerchi in lega e volanti/pomelli cambio previsti come opzionali o linea accessori Alfa Romeo.
2. modifiche che hanno reso il veicolo diverso da come è stato a suo tempo prodotto, quindi non più perfettamente originale, a mezzo di accessori previsti per l’epoca e costruiti / venduti da aziende in questo specializzate. Sono esempi indicativi: cerchioni in lega leggera, volanti/pomelli cambio prodotti all’epoca ma non compresi fra gli accessori disponibili a richiesta né nella linea accessori Alfa Romeo.
3. modifiche necessarie per sostituzione componenti soggetti ad usura e non più reperibili (es. pneumatici, marmitte) o per adeguamento a successive modificazioni del Codice della Strada (es. cinture di sicurezza).

Costituiscono invece personalizzazioni che causano il rigetto della domanda di iscrizione:

1. alterazione rispetto alle condizioni originali a mezzo di componenti, accessori, equipaggiamenti successivi all’epoca di produzione del veicolo, o con verniciatura di tonalità non prevista dalla gamma colori del veicolo al momento della sua costruzione.
2. alterazione rispetto alle condizioni originali del veicolo a mezzo di montaggio di equipaggiamenti, componenti, parti di altri veicoli anche se di produzione Alfa Romeo ma di diverso modello/versione/serie. Fa eccezione a questo punto il solo caso di “momentanea alterazione dell’originalità” (es.: difficoltà di reperimento di interni, o cerchioni, o quant’altro originale o compatibile, sostituiti in epoca precedente o prima dell’acquisto da parte dell’aspirante socio), che deve provvisoria e sanata nel minor tempo possibile, pena la decadenza della iscrizione.
3. alterazione delle condizioni originali a mezzo di componenti, parti, accessori riconducibili al periodo di produzione del veicolo ma eccessivamente vistose quali spoiler o appendici aerodinamiche varie, fanaleria supplementare eccessiva. Costituiscono eccezione a questa regola:
- veicoli personalizzati pesantemente perché destinati, all’epoca, ad uso agonistico
- veicoli così personalizzati già al momento della vendita da nuovi. Su questi ultimi comunque decide la Commissione Tecnica, valutando caso per caso.

10 Comments

  1. Ernesto Stoccoro gennaio 19, 2013 2:15 pm  Rispondi

    Salve
    Ho visto che organizzate una commemorazione Autodelta in Marzo. Non ho più Alfa Romeo ma mio padre è stato Responsabile Alfa USA West Coast dal 1966 al 1972 dove ha organizzato gare con Duetto, GTA ,33, Chiti che ben conoscevo è stato spesso lì e ho varie foto di eventi. Mi farebbe molto piacere poter partecipare. Attendo una vs gentile conferma .
    Grazie

  2. Mauro Simonini gennaio 19, 2013 9:46 pm  Rispondi

    presto sarà on line il programma definitivo, dove potrai valutare e eventualmente iscriverti

  3. catullo giustini gennaio 22, 2013 6:29 pm  Rispondi

    Il sito è molto bello , cercavo i nominativi dei soci Alfissima ma non sono stato buono a trovarlo , que sito dove dice elenco soci non mi ci sono trovato perchè? aspetto che la tessera sia pronta , tanto ci vediamo presto saluti Catullo Giustini

  4. admin gennaio 22, 2013 8:42 pm  Rispondi

    Ti riferisci al forum, e’ in fase di rinnovamento e presto’ tornera’ disponibile!

  5. giampiero luglio 27, 2013 8:34 am  Rispondi

    salve , vi presento il mio veicolo alfa romeo 33 1.7 ie , interamente originale , spero poter far parte del club , aggiornatemi sul come muovermi .. grazie

    • Stefano Bramati luglio 31, 2013 12:38 pm  Rispondi

      Buongiorno Giampiero,

      sarai contattato a breve via mail per le istruzioni.

      Grazie
      Ciao
      Stefano

  6. paolo novembre 2, 2013 10:32 pm  Rispondi

    vorrei sapere se è possibile iscrivere la mia 164 turbo benzina del 1989

    • Stefano Bramati novembre 8, 2013 4:09 pm  Rispondi

      No, non è possibile iscrivere la sua 164.
      E’ possibile iscrivere veicoli i seguenti veicoli:
      1. Arna serie 920
      2. Sprint serie 902
      3. Alfa 33 – nuova 33 serie 905/907
      4. Alfa 75 serie 162B
      5. Alfa 90 serie 162A
      6. Alfa 6 serie 119
      7. Spider serie 115
      8. SZ – RZ serie 162C

      Cordiali Saluti

  7. MatteoNic aprile 11, 2014 8:15 pm  Rispondi

    Salve premetto di essere completamente ignorante in materia, quindi perdonate se farò delle domande “sbagliate”. ho recentemente ereditato una 33 del 90′ 1.3 VL a carburatori. con impianto GPL
    Vorrei farla ASI. c’è la possibilità di ricevere delle informazioni su come far parte del club ( leggo che il modello è contemplato) su cosa bisogna fare per l’ASI e i passi successivi?
    la vettrura è in stato decoroso. sono presenti alcuni striscetti. era di un anziano parente.
    Vi ringrazio moltissimo

    • Stefano Bramati aprile 14, 2014 9:24 am  Rispondi

      Ciao Matteo,

      ti invito a iscriverti al forum, li potrai fare tutte le domande che vorrai nella sezione presentazione :)

      ciao!

Leave a comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


− 3 = zero