Ho dato tutto.

36776_1505066113320_5293384_nEra l’estate del 2003, quando entrai in questo fantastico gruppo di persone unite dalla passione per l’Alfa Romeo, sono passati dieci anni, dieci anni in cui ho conosciuto amici che lo resteranno per sempre, dieci anni in cui non mi sono mai risparmiato e ho dato tutto, spesso togliendo qualcosa alla mia vita privata e al mio tempo, oggi ne sono orgoglioso.

In tutte le bellissime avventure c’e’ un inizio e una inevitabile fine, un epilogo che negli ultimi mesi ho inutilmente procrastinato, tutto quanto di bello e di buono potevo dare ad Alfissima l’ho gia’ dato, e oggi la mia scomoda presenza serve solo a mettere il club in una posizione sempre troppo scomoda a difficile da gestire, perche’ negli ultimi anni un gruppo di persone sempre piu’ nutrito ha deciso di iniziare a giudicare la mia vita, la mia moralita’, il mio modo di agire, e a farne le spese e’ costantemente stato il club tutto.

Oggi sono semplicemente stanco, ho tentato di vedere piu’ avanti, per quanto di bello sono riuscito a vedere mi sono reso conto che l’ho gia visto.

Negli ultimi due anni mi sono dedicato ad un nuovo passatempo, ho raccolto materiale e informazioni riguardanti la moralita’ etica e legale dei tanti che da tempo si dilettano a dissertare sulla mia, ed ecco l’illuminazione, ecco un nuovo progetto da affrontare con passione e slancio, qui’ ho ancora da dare parecchio, divertendomi.

Per fare questo e’ assolutamente necessario che io lasci il club per il quale sono ormai una scomoda ed inutile presenza, tanto come ho scritto all’inizio, gli amici sono per sempre.

Auguro al club di continuare su quella strada intrapresa tanti anni fa, quella di non accettare compromessi, perche’ se non ve ne siete accorti, Alfissima e’ rimasta veramente l’unica a seguirla.

Concludo con un forte abbraccio agli amici per sempre, ai soci di Alfissima… dimenticavo il presidente, Mauro Simonini, il migliore.

Armando Mozzi.

Leave a comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ 7 = quattordici