Iscriviti    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » LE ALFA ROMEO - Discussioni/Tecnica/Restauri » Alfetta GT/GTV




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 37 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: FINALMENTE PRONTA LA PAGINA ALFETTA GT GTV
 Messaggio Inviato: sab ott 18, 2008 7:36 pm 
Non connesso
Presidente
Presidente

Iscritto il: lun dic 26, 2005 1:07 am
Messaggi: 6074
jan, la g4 rispetto a quello che erano le 131 e le stratos era una macchina di serie, per serie intendo che scocca e sospensioni sono le medesime usate per la serie, mettici gli uniball, rinforzale, facci quello che ti pare, ma sempre quella era, la 131 non era una 131, aveva solo la forma della carrozzeria, un po' come fece la ford ber battere una normale giulia con 4 carburatori.............dovette ricorrere a lotus, montare un motore lotus concepito per la formula a ruote scoperte, modifico sopensione anteriore e posteriore. e con sta cazzo di cortina lotus, non è che poi facevan tanto il culo alle giulia, diciamo che la giulia perse la sua schiacciante supremazia. poi arrivò la gta e .............inutile stare a raccontare che faceva tempi che gli altri si sognavano.


_________________
Guido con soddisfazione ghirocar, garanzia da presidente.


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: FINALMENTE PRONTA LA PAGINA ALFETTA GT GTV
 Messaggio Inviato: sab ott 18, 2008 7:40 pm 
Non connesso
Presidente
Presidente

Iscritto il: lun dic 26, 2005 1:07 am
Messaggi: 6074
maresciallo ha scritto:
Scusate, ma a me risultava che di GTV V8 ne fossero state fatte una ventina........... A questo punto allora presumo il mio sia un dato errato........


venti? ma neanche i motori c'erano per far 20 di quelle macchine, so per certo che ne fecero veramente poche, altre vennero fatte con alcuni motori trovati a magazzino, oggi alcune son tarocche fatte qualche anno fa.


_________________
Guido con soddisfazione ghirocar, garanzia da presidente.


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: FINALMENTE PRONTA LA PAGINA ALFETTA GT GTV
 Messaggio Inviato: sab ott 18, 2008 9:02 pm 
Non connesso
SOCIO ALFISSIMA
SOCIO ALFISSIMA

Iscritto il: gio nov 08, 2007 9:00 am
Messaggi: 394
Località: Genova
tessera numero: 22
Nome e Cognome: Giampiero Marcenaro
Mauro
non so cosa intrendi tu come di serie....
la Gr.4 aveva sospensione anteriore che a parte il fatto che la tecnica fosse la stessa (ovvero barra di torsione e quadrilateri deformabili) non aveva nessun e dico nessun pezzo in comune con la alfetta di serie...se vuoi te li elenco:
-triangolo inferiore in lega d'alluminio anziche' ferro
-triangolo superiore completamente diverso (simile a quello delle gta giulia)
-fuselli completamente diversi (ce ne erano omologati 3)
-barra antirollio regolabile e su uniball
-tirante tipo giulia regolabile e su giunto sferico
-le barre di torsione oltre ad essere di diametri totalmente differenti erano regolabili agendo su bulloni posti sulla slitta centrale (in lega d'alluminio anziche' ferrosa).
Sospensione posteriore con campanatura regolabile anziche' fissa e tutta su uniball anziche' giunti in gomma e con barra antirollio regolabile
Albero di trasmissione totalmente cardanico
Campana frizione specifica
Gruppo frizione sinterizzato
Cambio con coppie coniche specifiche (ce ne erano omologate una decina)
Ingranaggeria cambio a denti dritti anziche' obliqui
Leveraggi cambio totalmente su uniball
Impianto frenante totalmente idraulico (freno a mano incluso) e tutto basato su pinze lockeeed (3 differenti modelli omologati) [spero scritto giusto] invece che ate
Impianto frenante totalmente sdoppiato partendo dalla doppia pompa
Il motore aveva in comune con il 1655 di serie (parlando gia' della versione turbodelta) SOLO il monoblocco (peraltro modificato nei condotti olio) e la pompa dell'acqua (che peraltro in buona parte delle evoluzioni muoveva una ventola meccanica)
I carburatori erano gli stessi solo nel corpo in quanto tutti gli ugelli e i diffusori erano specifici
I soli collettori di scarico erano di serie mentre tutta la parte aspirazione era specifica in quanto includeva l'intercooler.
La valvola wastegate era specifica in quanto regolabile
La turbina era specifica
lo scarico ovviamente era specifico
Specifico era praticamente tutto l'impianto elettrico
Ovviamente tutti i vetri a parte il parabrezza erano in plastica come erano in vetroresina cofani e portiere
....dimmi tu cosa rimane di serie a parte la scocca.....
e dimmi cosa c'e' di cosi' diverso da come era la 131 abarth rispetto ad una normale mirafiori....forse l'unica vera differenza e' che la 131 adotto' una tecnica diversa dall'auto di serie ovvero quadrilateri deformabili ovunque (al posto di mcperson anteriore e ponte rigido posteriore), ma va considerato che di fatto l'alfetta i quadrilateri deformabili sull'anteriore li aveva gia' e che il dedion dava accettabile aderenza rendendo inutile il ricorso a sospensioni differenti al posteriore....di fatto riconoscendo (se ce ne fosse stato bisogno) la superiore qualita' del prodotto di serie alfetta rispetto al 131
La stratos siamo tutti d'accordo che era un altra auto come poi lo e' stata la 037 e successivamente le varie gruppo B lancia audi peugeot che nulla avevano a che fare con auto di serie della stessa casa costruttrice se non il nome...
Il discorso ford con l'adozione del motore F2 e' stato a mio avviso un po' diverso in quanto non si e' stravolta piu' di tanto l'auto ma si e' semplicemente raggirato il regolamento sulle auto "di serie" (classe T [correggimi se sbaglio]) per mettere un motore "pesantemente" da competizione in vece del classico ford in ghisa ad aste e bilanceri che non poteva competere col bialbero alfa delle GTA.


_________________
1900M AR51 (52), 1900M AR51 polizia (53), Giulia 1.3 Ti (67), 1750 GT (71), spider j 1300 (76), gtv turbodelta (81), alfetta turbodelta Gr 4 (79), N. giulietta 1.6 (80), giulietta turbodelta (85), milano oro (87), 75 turbo (86), 164 Q4 (96)


Ultima modifica di jan il dom ott 19, 2008 9:49 am, modificato 1 volta in totale.

Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: FINALMENTE PRONTA LA PAGINA ALFETTA GT GTV
 Messaggio Inviato: sab ott 18, 2008 11:55 pm 
Non connesso
Presidente
Presidente

Iscritto il: lun dic 26, 2005 1:07 am
Messaggi: 6074
o jan, ma cosa sei a dire, ma tu hai fatto un elenco delle modifiche apportate , amla concezione rimane sempre quella comune alla serie, e ovio che le barre di torsione e stabilizzatrici siano + grandi e il resto sia tutto su unibal e non silentblok in gomma, cazzo questo è il minimo, l'ho pure scritto, rinforzale, mettile su unibal , ma sempre le solite sospensioni con medesimo schema di quelle di serie rimangono, inoltre non mi risulta che il ponte de dion avesse la regolazione per convergenza e incidenza, quella modifica mi pare arrivasse solo con le 75.

la 131 incvece oltre ad avere uno schema totalmente differente per le sospensioni, e per permettere questo ha dovuto pure modificare la scocca con i suoi punti di ancoraggio. non aveva nemmeno il motore parente con quello di serie, perche non mi risulta ci fosse una 131 16 valvole se non quella stradale dell'omonima versione abarth, non confondiamo un cancello come la racing o la vx con una abarth perfavore...........insomma, la 131 abarth rispetto a quella di serie non aveva nulla, sarebbe come dire che una 164 procar è la derivazione di una 164 di serie. se fiat non avesse modificato lo schema della 131 di serie avrebbe vinto solo i mondiali di abbattimento alberi.

riguardo alla giulia, manco a leggerle le cose...ma che kadett? si parla della ford cortina lotus. all'epoca erano necesari 5001 esemplari per poter correre nel turismo internazionale, e la ford che con le sue anglia del cazzo non stavan dietro alle giulia manco se alle giulia gli levavano due candele. allora ford corre ai ripari facendo allestire una ford dalla lotus, in questo caso ford fece quello che fece fiat con la 131 nulla in comune con le vetture di normale serie.
mentre la giulia t.i. super dovette essere costruita in 501 esemplari per cosa? per montare l'alimentazione singola e basta, vedi te.

poi se non avessi capito quello che intendo per vettura strettamente derivata dala serie ti faccio altri 2 paragoni: la 75 e le rispettive 155 e 156.
mentre le 75 venivano modificate e elaborate per quello che comunque era la serie, le derivate della 128 per stare in strad e una miglior distribuzione dei pesi son dovute ricorrere allo spostamento della paratia motore per arretrare motore e cambio, anche lo stesso pilota doveva contribuire alla distribuzione dei pesi tanto che la sua posizione rispetto alla vettura di serie risultava + aretrata e + centrata dovendo modificare anche la posizione e l'altezza del piantone sterzo. quindi una 75 era certamente vettura da corsa molto + vicina alla serie di quanto non lo fossero le derivate della 128.

p.s. per onor di cronaca, le gtv gr4 avevano 280 cv a 6000 giri e la coppia di 36kg/m a 5000


_________________
Guido con soddisfazione ghirocar, garanzia da presidente.


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: FINALMENTE PRONTA LA PAGINA ALFETTA GT GTV
 Messaggio Inviato: dom ott 19, 2008 2:13 am 
Non connesso
SOCIO ALFISSIMA
SOCIO ALFISSIMA
Avatar utente

Iscritto il: lun mag 12, 2008 10:15 pm
Messaggi: 2358
Località: Albenga(SV)
tessera numero: 148
Nome e Cognome: Riccardo Riccardi
jan ha scritto:
maresciallo ha scritto:
Scusate, ma a me risultava che di GTV V8 ne fossero state fatte una ventina........... A questo punto allora presumo il mio sia un dato errato........

No qui si parla delle GTV v8 3.0 Gr.4 da rally non dei 2.6 fatti in germania


Esattamente,le GTV V8 stradali erano una ventina(mi pare di aver letto da qualche parte 18),le GTV V8 Rally sono due:
Quella che corse l'Elencar Rally nel 1975,che pare sia in Giappone.
Poi c'è un'altro esemplare non completato all'epoca,allestito a fine anni '80 da Marcello Gambi(ex meccanico o telaista,non ricordo,dell'Autodelta)che rilevò all'epoca tutto il materiale e i ricambi per completare il secondo esemplare.Questo esemplare dovrebbe trovarsi ancora in Italia,o quantomeno in Europa credo.


_________________
RiccardoBiscione73
Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: FINALMENTE PRONTA LA PAGINA ALFETTA GT GTV
 Messaggio Inviato: dom ott 19, 2008 7:21 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer apr 09, 2008 7:57 am
Messaggi: 0
tessera numero: 0
da qualche parte ho letto questo,ma a questo punto non ci credo.........

di gtv 2.6 v8 risultano essere allestiti dall'autodelta una 20na di esemplari su richiesta del distributore tedesco dell'alfa romeo......ecc ecc

:salut :salut :salut :salut



Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: FINALMENTE PRONTA LA PAGINA ALFETTA GT GTV
 Messaggio Inviato: dom ott 19, 2008 9:33 am 
Non connesso
SOCIO ALFISSIMA
SOCIO ALFISSIMA

Iscritto il: lun dic 26, 2005 12:04 pm
Messaggi: 2849
Località: Cagliari
tessera numero: 97
Nome e Cognome: Cristian Floris
bhe di quest'ultimo caso esistono anche le foto ufficiali
Immagine
Immagine


_________________
Immagine
sito 75 & storiche: http://www.alfaromeo75.it
sito Alfetta Gt & Gtv: http://www.alfettagt.altervista.org/


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: FINALMENTE PRONTA LA PAGINA ALFETTA GT GTV
 Messaggio Inviato: dom ott 19, 2008 9:47 am 
Non connesso
SOCIO ALFISSIMA
SOCIO ALFISSIMA

Iscritto il: gio nov 08, 2007 9:00 am
Messaggi: 394
Località: Genova
tessera numero: 22
Nome e Cognome: Giampiero Marcenaro
Cita:
riguardo alla giulia, manco a leggerle le cose...ma che kadett? si parla della ford cortina lotus.
Mi son accorto dopo di aver scritto una stronzata......la kadett e' pure opel....ma non mi son piu' ricollegato per cancellare.....fatto ora....
Riguardo alla potenza di punta della Gr.4 a me risultava che le ultime evoluzioni dell'insieme turbina intercooler avessero portato a circa 350CV e 50Kgm mentre il dato da te citato dovrebbe essere quello relativo alla versione che ancora non aveva il cofanone e consegentemente l'intercooler grosso....resta inteso che tali potenze erano molto teoriche in quanto e' stato ben documentato che col riscaldamento del motore e delle temperature esterne tendevano a calare paurosamente
Cita:
inoltre non mi risulta che il ponte de dion avesse la regolazione per convergenza e incidenza, quella modifica mi pare arrivasse solo con le 75.
Solo incidenza mi pare di capire, ho le foto in fiche, i due mozzi sono incernierati in basso ed hanno due tiranti nella parte superiore per la regolazione


_________________
1900M AR51 (52), 1900M AR51 polizia (53), Giulia 1.3 Ti (67), 1750 GT (71), spider j 1300 (76), gtv turbodelta (81), alfetta turbodelta Gr 4 (79), N. giulietta 1.6 (80), giulietta turbodelta (85), milano oro (87), 75 turbo (86), 164 Q4 (96)


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ALFETTA GTV TURBODELTA
 Messaggio Inviato: dom ott 19, 2008 12:34 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer apr 09, 2008 7:57 am
Messaggi: 0
tessera numero: 0
la mia miscredenza era dovuta alle 20 vetture costruite non al fatto che esistesse veramente........... :sganash :sganash :sganash :sganash :sganash



Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ALFETTA GTV TURBODELTA
 Messaggio Inviato: dom ott 19, 2008 2:19 pm 
Non connesso
Presidente
Presidente

Iscritto il: lun dic 26, 2005 1:07 am
Messaggi: 6074
http://www.arocalfissima.com/albums/alb ... n10067.jpg

questa è una delle tante tabelle riassuntive della turbodelta, mentre sull'articolo della manovella si parla di potenza prossima ai 300 cv, la gruppo 2 nel 76 ne aveva 240 a 8000 giri, mentre parla della v8 3000 con 350 cv


_________________
Guido con soddisfazione ghirocar, garanzia da presidente.


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ALFETTA GTV TURBODELTA
 Messaggio Inviato: mer dic 02, 2009 3:05 pm 
Non connesso
SOCIO ALFISSIMA
SOCIO ALFISSIMA
Avatar utente

Iscritto il: lun mag 12, 2008 10:15 pm
Messaggi: 2358
Località: Albenga(SV)
tessera numero: 148
Nome e Cognome: Riccardo Riccardi
Riesumo questo post per condividere le impressioni di guida della GTV Turbodelta stradale dalla rivista AutoSprint
Immagine
Immagine


_________________
RiccardoBiscione73
Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ALFETTA GTV TURBODELTA
 Messaggio Inviato: gio dic 03, 2009 10:30 pm 
Non connesso
SOCIO ALFISSIMA
SOCIO ALFISSIMA

Iscritto il: dom lug 19, 2009 12:53 pm
Messaggi: 213
tessera numero: 116
Nome e Cognome: Damiano Sgarella
Ma quanto è bella!!!!!! :ehh?? :ehh?? :ehh??


_________________
Immagine
"Le Alfa, come diceva Pindaro dei vincitori di Olimpia, sono nate dal coraggio, dal rischio, sono figlie del fuoco e del vento, sono figlie della grazia e della forza. Sono nate da un imponderabile, da un colpo di genio o di fortuna."(Leonardo Sinisgalli)


Top 
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 37 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Indice » LE ALFA ROMEO - Discussioni/Tecnica/Restauri » Alfetta GT/GTV


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010