Iscriviti    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » LE ALFA ROMEO - Discussioni/Tecnica/Restauri » Nuova Giulietta




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 190 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 4, 5, 6, 7, 8
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Turbodelta questa sconosciuta
 Messaggio Inviato: lun gen 05, 2009 12:02 pm 
Non connesso

Iscritto il: dom mag 25, 2008 11:34 pm
Messaggi: 183
i primi due prototipi di giulietta turbodelta vantavano una coppia di 23 kgm a 3500 giri,contro i 28.9 degli esemplari di serie.Poichè potenza=coppiaxnumero giri/716.2,ne segue che a 3500 giri i prototipi erogavano 112 cavalli,contro i 141 delle serie,cioè una differenza molto significativa.
Al contrario,a 6000 giri i prototipi segnavano 175 cavalli contro i 162 delle serie che raggiungevano la potenza max di 170 cavalli a 5000 giri.
Il cambio delle turbodelta è tale che in quinta a 1000 giri viaggiano a 35 km/h.
Questo sifgnifica che a 210 km/h,il motore ruota a 6000 giri,ossia si trova 1000 giri oltre il picco della potenza,penalizzando la velocità massima.
I tecnici autodelta rinunciarono volentieri a 3/4 km di velocità,in cambio di magnifiche accelerazioni e riprese.



Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Turbodelta questa sconosciuta
 Messaggio Inviato: lun gen 05, 2009 12:10 pm 
Non connesso

Iscritto il: dom mag 25, 2008 11:34 pm
Messaggi: 183
Una triste fine.
Un paio di anni fa ero andato a vedere una giulietta turbodelta ferma in un capannone dal 1994 con il collettore scarico esploso.
Aveva solo 30000 km e a parte la polvere che la copriva,la carrozzeria e gli interni erano eccellenti.
Faceva tristezza vederla in quello stato di abbandono.
Io avevo pure trovato chi la comprava.
Purtroppo la venditrice fu inflessibile e non diminuì di un solo euro il prezzo eccessivo da lei fissato.
E quindi rimase nel capannone ad accumulare polvere.
Recentemente ho saputo che è finita sotto la pressa.
A parte che si poteva benissimo rimettere in sesto,un gran numero di eventuali perfetti ricambi (solo 30000
km) sono finiti distrutti.



Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Turbodelta questa sconosciuta
 Messaggio Inviato: lun gen 05, 2009 2:06 pm 
Non connesso

Iscritto il: mer mar 12, 2008 4:10 pm
Messaggi: 13
tessera numero: 0
pressata una turbodelta?? non credo dai sarà finita in mano a qualche avvoltoio che ne avrà recuperato il meglio e poi amen anche perché i demolitori non sono poi così tanto fessi anzi..


_________________
Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Turbodelta questa sconosciuta
 Messaggio Inviato: lun gen 05, 2009 3:59 pm 
Non connesso

Iscritto il: dom mag 25, 2008 11:34 pm
Messaggi: 183
Era una turbodelta ferma dal 94 che era rimasta in possesso di una signora,dopo il divorzio dal marito che l'aveva presa nuova nel 1987.
Io trovai un appassionato,un ufficiale dell'esercito,che l'avrebbe presa spendendo al massimo 7000 euro,ma la signora disse testualmente:
-diecimila,non novemilanovecentonovantanove.
Ed in effetti a quel prezzo non la prese nessuno.
La signora,titolare di una florida azienda,mi sembrava molto sveglia.
Secondo un dipendente della sua azienda,con cui ho parlato,la macchina è stata veramente rottamata e non si è salvato nulla.



Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Turbodelta questa sconosciuta
 Messaggio Inviato: lun gen 05, 2009 6:05 pm 
Non connesso

Iscritto il: dom mag 25, 2008 11:34 pm
Messaggi: 183
Ho letto i verbali di diversi briefing autodelta del 1984.
Spesso all'ordine del giorno vi sono problemi riguardanti le turbodelta.
Si tratta in genere di segnalazioni di clienti ritenuti affidabili e credibili e che vengono quindi tenute in considerazione dal reparto corse.
In aprile si esamina la fusione di un sensore a causa della sua vicinanza al tubo a valle della turbina.
Si rimedia con uno schermo in acciaio anche piacevole a vedersi.
Poi si esamina il problema di certe guarnizioni dei carburatori dalla durata limitata.
Uno dei tecnici presenti riferisce di avere già contattato il fornitore.
Verso la fine dell'anno emerge il problema che dopo una tirata autostradale Milano/Bologna ad un cliente funzionavano poco i freni.
Purtroppo tirava ormai un clima da "tutti a casa" e quel problema rimase insoluto.
Io lo risolsi costruendomi uno schermo per la pompa freni molto più efficace del corrispondente delle 75 turbo.Precisamente si trattava di un foglio di ammiragliato spesso 3 mm con caratteristiche di smaltimento calore superiore all'amianto,sigillato tramite viti e colla entro due fogli di alluminio spessi un mm.
La pompa freni da rovente divenne lievemente tiepida.
Quando un ex meccanico di Chiti vide il mio lavoro,si rammaricò che ormai non fosse più possibile richiamare tutte le turbodelta per applicare loro quello schermo.



Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Turbodelta questa sconosciuta
 Messaggio Inviato: lun gen 05, 2009 8:46 pm 
Non connesso
SOCIO ALFISSIMA
SOCIO ALFISSIMA
Avatar utente

Iscritto il: dom gen 01, 2006 11:39 am
Messaggi: 1016
Località: Nova Mil. (MI)
tessera numero: 13
Nome e Cognome: Andrea Bordigato
garrett ha scritto:
Era una turbodelta ferma dal 94 che era rimasta in possesso di una signora,dopo il divorzio dal marito che l'aveva presa nuova nel 1987.
Io trovai un appassionato,un ufficiale dell'esercito,che l'avrebbe presa spendendo al massimo 7000 euro,ma la signora disse testualmente:
-diecimila,non novemilanovecentonovantanove.
Ed in effetti a quel prezzo non la prese nessuno.
La signora,titolare di una florida azienda,mi sembrava molto sveglia.
Secondo un dipendente della sua azienda,con cui ho parlato,la macchina è stata veramente rottamata e non si è salvato nulla.



spero che la florida azienda fallisca,che la put.ehm la signora rimanga senza un soldo e che in tutti i suoi sogni venga investita dalla giulietta turbodelta


_________________
Immagine
cosi si guida un'alfa,piede in fondo,culo in terra,marmitta che scintilla l'asfalto e braccio fuori dal finestrino!!!


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Turbodelta questa sconosciuta
 Messaggio Inviato: lun gen 05, 2009 8:57 pm 
Non connesso

Iscritto il: dom mag 25, 2008 11:34 pm
Messaggi: 183
In inverno con climi particolarmente rigidi le turbodelta manifestano una miscela magra a 3000/4000 giri sotto carico parziale.
Un compromesso consiste nell'aumentare di 5 decimi il getto del massimo.
Un ulteriore aumento aggiusterebbe il rapporto A/B nella fase di carico parziale,ma arricchirebbe troppo agli alti regimi sotto carico totale.
La soluzione migliore consiste nel procurarsi 4 emulsionatori di serie da montare per l'inverno.
Con una modifica.
Con una punta da 150 praticare 4 fori circa 6/7 mm sotto quelli originali.

Immagine



Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Turbodelta questa sconosciuta
 Messaggio Inviato: lun gen 05, 2009 9:04 pm 
Non connesso

Iscritto il: dom mag 25, 2008 11:34 pm
Messaggi: 183
E' stato un delitto distruggere una turbodelta con 30000 km.
E pensare che il possibile compratore che era arrivato ad offrire 7000 euro è un grandissimo appassionato.
Al contrario del sottoscritto è un fanatico dell'originalità.
L'avrebbe rimessa a posto e tenuta benissimo.
Fu quasi sul punto di prenderla per 10000 euro,tanto gli piaceva.



Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Turbodelta questa sconosciuta
 Messaggio Inviato: lun gen 05, 2009 10:45 pm 
Non connesso

Iscritto il: dom mag 25, 2008 11:34 pm
Messaggi: 183
Questo è uno schermo che ho costruito io nei giorni scorsi per un'Alfa preparata di un mio amico.
Ha montato un collettore scarico dall'ingombro diverso dall'originale,che causa un forte aumento di calore in una zona dove vi sono cavi e sensori importanti.


Immagine



Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Turbodelta questa sconosciuta
 Messaggio Inviato: lun gen 05, 2009 11:23 pm 
Non connesso

Iscritto il: mer mar 12, 2008 4:10 pm
Messaggi: 13
tessera numero: 0
gran bel lavoro complimenti :okokok :okokok :okokok


_________________
Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Turbodelta questa sconosciuta
 Messaggio Inviato: lun gen 05, 2009 11:27 pm 
Non connesso

Iscritto il: dom mag 25, 2008 11:34 pm
Messaggi: 183
Merci beaucoup.
Si tratta di un'Alfa del DOPO,ma pazienza.
Per un amico questo e altro!



Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Turbodelta questa sconosciuta
 Messaggio Inviato: mar gen 06, 2009 1:09 am 
Non connesso

Iscritto il: dom mag 25, 2008 11:34 pm
Messaggi: 183
Gli unici motori che riconosco veramente sono longitudinali e trasmettono i loro cavallini al derrière.Fra l'altro sembrano fatti apposta per lavorarci sopra.
Io non sopporto i guanti ed avendo una struttura tipo Rocky Marciano,ogni volta che infilo le mani per raggiungere qualche punto inaccessibile (e sono la norma) della 206 RC,ne esco scorticato.
Ho ancora un magnifico ricordo del 124 special T della macchina di mio padre,il primo motore che aprii per vedere come era fatto dentro.



Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Turbodelta questa sconosciuta
 Messaggio Inviato: mar gen 06, 2009 10:17 am 
Non connesso

Iscritto il: mer mar 12, 2008 4:10 pm
Messaggi: 13
tessera numero: 0
da addetto ai lavori non posso che quotare il tuo ultimo post e te lo dico sinceramente: per quella che è la tua passione per la meccanica e per quella che è la tua preparazione nel modello specifico ti auguro veramente di riprendere una turbodelta.


_________________
Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Turbodelta questa sconosciuta
 Messaggio Inviato: mar feb 10, 2009 2:40 am 
Non connesso
Presidente
Presidente

Iscritto il: lun dic 26, 2005 1:07 am
Messaggi: 6074
Mauro Simonini ha scritto:
SINCERAMENTE NELLA FOTO, TROVO ALCUNE COSE UN PO' STARANE.......TARGA OSCURATA, PORTABOLLO E ASSICURAZIONE , E VARI ADESIVI SUL PARABREZZA, QUELLI IN ALTO A DESTRA SEMBRANO SOMIGLIARE ALLE VIGNETE SVIZZERE, I CERCHI SON VECCHI, E LE BORCHIE SU DI ESSI SVANITE, è PRESENTE ANCHE UN AMACCATURA SUL PARAFANGO ANTERIORE. SULLO SFONDO SI VEDE UN AUTO D'EPOCA, + PRECISAMENTE UNA 1900 SPRINT SECONDA SERIE. PERSONALMENTE MI PARE UNA FOTO SCATTATA A QUALCHE RADUNO A BALOCCO.

IO DI PROTOTIPI CONOSCO QUESTO
Immagine
Immagine

E LA VERSIONE DEFINITIVA
Immagine

CI PUO STARE CHE CI SIA UN PROTOTIPO INTERMEDIO, CON LA SCOCCA DELLA SERIE 83 E LE RUOTE A 5 COLLONINE E TRX DELLA SERIE DEFINITIVA. SE CI SON FOTO UFFICIALI IN GIRO .............SIAN QUI' PER QUELLO.



ho trovato un altra foto del prototipo, quello vero...................

Immagine


_________________
Guido con soddisfazione ghirocar, garanzia da presidente.


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Turbodelta questa sconosciuta
 Messaggio Inviato: mar feb 10, 2009 11:30 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab apr 19, 2008 11:36 am
Messaggi: 510
Località: Arluno MI
Che bella , penso che se avessero lasciato la fascia sotto nera anche per quelle di serie sarebbe stato meglio . :okokok


_________________
Giulietta 1.8 Marzo 1983 grigio metal 77.000km
Giulia Gt Junior 1300, 1975 verde pino ( non è mia.... è del babbo che la deve riportare all'originalità e basta )


Top 
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 190 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 4, 5, 6, 7, 8

Indice » LE ALFA ROMEO - Discussioni/Tecnica/Restauri » Nuova Giulietta


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010